Welcome,

my personal blog is filled with all my favourite things that form me as a person and a photographer. It is my own place that I share with you so that your decision for me as a (wedding) photographer leans on the fact that you've chosen a photographer you like not merely photographs you enjoy. Here I'll be sharing highlights of my work. Happy clicking around!

21.10.
2014

(Slovensko) Cekinov grad, poroka: Maja + Gašper

26.8.
2014

Pomjan, matrimonio: Katja + Roberto

L’amore che riposa nelle braccia della dedizione, naturalezza e umorismo. Oooo, questa energia, che li collega. Sono estremamente precisi. Sanno bene cosa vogliono. Sognano senza paura. Creano tutto insieme. Piu vicini di cosi non possono essere. Tra loro c’e il »si«, c’e la passione, c’e l’energia. Sfioramenti, baci e felicita. Sanno di poter’essere grati di conoscersi e che sono diventati i compagni della vita. Sanno che questi sono dei momenti preziosi, che la vita ci sta dando e sanno come sentirla e aprezarla. Con loro ridi, ti viene voglia di ballare e dire qualche barzelletta (anche se non la conosci :)), ti viene voglia di abbracciarli. E loro ti lasciano, che senti il loro amore da vicino, con il cuore aperto e con tanti sorrisi.

Tutta la settimana c’era brutto tempo e con Katja abbiamo tenuto le dita incrociate perche’ il tempo possa reggere almeno sabato, il giorno del matrimonio. E così e’ stato! Anche se poi ho pensato che nemmeno il brutto tempo avrebbe fermato la gioia del giorno piu’ bello della loro vita’. Mi piace il ritmo del matrimonio poiche’ batte proprio come il cuore di colui e colei che amano.

Quando siamo arrivate al ranch mi e’ davvero mancato il respiro. Per pochi minuti ho solo camminato e mi sono goduta il momento in quello che vedevo. Ogni dettaglio e’ stato scelto con cura: un angolo per riposarsi, i cesti con le bevande, le panchine all’ombra… Una favola.

Dopo sono entrata nella tenda dove i tavoli aspettavano gli ospiti per festeggiare questo sogno di Katja e Roberto. Guardando a destra c’era un’ angolino dei dolci, dietro una vecchia macchina da scrivere, dove gli invitati scrivevano i messaggi e gli auguri, vicino al vecchio armadio trovavi le cannucce vintage. Le scritte in legno vicino al bar ti invitavano a provare a bere un sorso di qualcosa di buono e fresco in questa bellissima giornata calda e piena di sole. Hanno pensato per tutti i gusti e desideri.

Verso le sei del pomeriggio si sentiva il suono della bellissima auto d’epoca che giungeva. Le damigelle hanno fatto in modo che tutti coloro che avessero accompagnato la sposa dallo sposo… Sarebbero stati preparati mentre la sposa arrivava.

Per tanto tempo si sono preparati a questo momento, per questa giornata cosi’ importante. L’hanno preparata nei minimi dettagli e l’hanno immaginata nella loro mente e nei sogni. Quando Katja stava camminando verso Roberto, tutto quello che hanno costruito insieme, in questo unico momento, ha trovato un senso, e quel pianto stava a significare solo “Grazie”.

E arrivato il tempo per la cerimonia, che ha fatto ridere e piangere per le forti emozioni tutti gli invitati. Era cosi emozionante, cosi pieno di amore!

Era tanto che non si vedeva tutto quel riso. Tutti gli invitati avevano in mano il riso e, trepidanti, aspettavano con emozione. Era eccitante fotografare questo momento.

Ci sono momenti quando la luce diventa magica, l’amore e’ sincero, i sorrisi incandescenti. E’ con questa magia che tutto cio’ e’ diventato foto. Ed io amo ogni singolo scatto.

Katja, sei bellissima!

Possiamo saltare? mi hanno chiesto. Ed io ho risposto: Piu’in alto che potete! Ed il vestito della sposa si e’ alzato fino in cielo, il cappello e’ saltato fino al sole e la terra di Primorska ha sentito saltare due cuori felici. Li vicino abbiamo trovato un pino, dove il sole si e’ un po’ nascosto dietro. Quella e’ la mia luce preferita.

Abbiamo avuto a disposizione anche la bellissima vecchia auto »oldtimer«, che ci ha portato fino al villaggio, dove abbiamo fatto un’po di foto.

Quando abbiamo parlato con Katja dove fare ancora qualche foto, abbiamo avuto in mente la stessa porta. E un piacere immenso, quando hai un buon feeling con la sposa.

Gli invitati si sono divertiti chiacchierando e gustando il cibo e le bevande, tutto nella bellissima luce del tramonto, e nel frattempo noi abbiamo fatto ancora le ultime foto.

Prima di partire gli ho catturati ballando, cosi, con la luce brillante del sole di sera, sotto il cielo blu e con le luci nello sfondo. Io direi: »Just perfect

Dopo un anno ho nuovamente fotografato un matrimonio. Dopo un anno ho di nuovo sentito quell’adrenalina speciale che sento solo quando ho di fronte tanto amore, dedizione e gratitudine. Questo e’ un regalo. Il piu’ bello che abbiamo. Liberi di dire ”si” a tutto il bello della vita che ci circonda. Grazie a Voi due. Grazie di poter essere stata parte della vostra storia d’amore, della vostra unione. Vi auguro tutto il bene! Se volete visionare qualche altra foto, cliccate qui di seguito e guardate lo slideshow sotto.

Decorazione: GAD Studio
Prodotti di carta (inviti): GAD Studio
Organizzazione di matrimoni: MilanoE20 in GAD Studio di Roberto Stramaglia
Foto: Iva Novak Photography

7.5.
2014

Family Photos: Maja + José Alberto + Elisa

The day after they were introduced in the cafeteria, Maja went downstairs to the first floor of faculty and knocked on the door as they agreed they wanted to see each other again. At that time she didn’t know that this simple everyday gatherings will lead the way to Australia ( to José Albert postdoctoral studies ) up to a small bay, where she will receive an engagement ring on her birthday and then planning a wedding in Spain, moving to France and giving birth to their babygirl Elisa.

I received her first email in 2012 and our written words were so alike. You know , the way you write, where you make a smiley face, how you say good bye… It is not irrelevant if acquaintance is based solely on typed letters. I knew she was getting married, I knew well when they are coming to Slovenia and for two years we tried to find a date when the actual meeting should happen. But until this year, we didn’t find such date and I am glad that it is so. Because now they are no longer two, they are three. A little family.

I admit, I didn’t understand such feelings before, I didn’t know what it means to have a few months old child who needs you and desperately wants you. Child who is lost without you. I wasn’t even close to understanding how much meaning such photographs are carring and how you get goose bumps every time you look at them and know only how fleeting time is, how fast they grow and how quickly ( if you’re not really present and here ) you can miss this or that detail. Every moment is important. So, so important.

This is the first time since being a mom, that I photographed a family and had such a small creature infront of my lens. At the same time I was stunned at how feelings awaked in me that I previously didn’t know or had. On the day when we had a photo sessionl the weather was so April like. We were planning on going to the center of Ljubljana, but the clouds, which were really stormy, made me reconsider our plan and change the location. I told them to meet me where I live first and later on we would go to town. We were outside for only ten, maybe fifteen minutes when it started to blow so heavily that the only thing I wanted was that small Elisa is warm and safe from wind. She was upset and I knew that she will be able to calm down only in a quiet, warm and comfortable environment, where she could feel her mother. It made the most sense to go to my apartment. Because they don’t live in Slovenia, I couldn’t photograph them at their home and so we used my tiny room. And we all enjoyed it so much!

José Alberto and Maja have a warm, peaceful energy. Their connection is earthly – secure, strong, reliable. It was so nice to see how loving and gentle they are with Elisa.

After Elisa calm down, she was playfully touching Maja’s’ hair. :) So lovely to see!

Fathers love. Beyond beautiful.

Maja, José Alberto and Elisa, I’m so glad to meet you. Thank you for a pleasant afternoon, where everything went throug so organic and natural. Thank you for being the first that re-introduced me to the world of photography, which is no longer identical to the previous. Thank you for new and beautiful feelings. Embrace to all three.

I wish you a great day!

…………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Make up by Anja Skok.